La Riserva Naturale Regionale delle Valli Cupe istituita con legge regionale del 21 dicembre 2016 è un importante area naturalistica della Presila catanzarese, nei pressi di Sersale, in Calabria. L'area protetta è costituita da tre corpi: canyon Valli Cupe-Monte Raga, Crocchio e Campanaro. I primi due corpi sono nel comune di Sersale, il terzo Campanaro, è compreso tra il territorio di Sersale e Zagarise. La particolarità dell'area è legata alla presenza di cascate, canyon, alberi secolari, rarità botaniche e monoliti.

Il sentiero che conduce nelle Valli Cupe dal comune di Sersale esisteva sin dall'800 d.C. e collega 4 monasteri basiliani.

La particolare configurazione morfologica delle Valli Cupe consiste nella esistenza di un enorme canyon lungo il percorso del fiume che entra in una vasta valle sotto il Monte Raga.